• 2 anni di garanzia
  • Consegna assicurata
  • Spedizione gratuita

Dare forma al tempo – ieri, oggi e domani.

Il 14 aprile ricorreva il 160° anniversario della fondazione della fabbrica di orologi, avvenuta nel 1861. Junghans inaugura l’anno dell’anniversario ripercorrendo la mo-vimentata storia di questa tradizionale azienda della Foresta Nera, rivolgendo al contempo lo sguardo all’oggi e al domani. In questo senso vanno anche le novità che Junghans lancerà nell’anno dell’anniversario.

Ieri.
Fondata 160 anni fa a Schramberg da Erhard Junghans e suo suocero Jakob Zeller-Tobler, Junghans cresce rapidamente fino a divenire uno dei principali fabbricanti di orologi al mondo (1903). A partire dagli anni ‘50, l’epoca d’oro degli orologi da polso meccanici, Junghans sviluppa e produce tutta una serie di orologi da polso meccanici. I calibri più raffinati realizzati in questo periodo a Schramberg erano sempre riservati alla linea Meister. Il nuovo Meister Signatur Handaufzug Edition 160 è un omaggio a quest’epoca, e ne porta letteralmente la firma. Le tipiche carat-teristiche di design di questo orologio realizzato in oro 18 carati riprendono il mo-dello storico reinterpretandolo in chiave moderna. All’interno dell’orologio, il mito del Meister riprende vita in modo particolarmente autentico: il Meister Signatur è azionato dallo storico movimento a carica manuale J620, limitato a 160 esemplari. A movimenti sviluppati e prodotti a Schramberg decenni addietro viene donato così un raffinato finissage. Il fondello in vetro consente di dare uno sguardo a questa testimonianza “vivente” dell’affascinante storia dell’orologeria. Rivivendo il passato, proiettati nella modernità.

Oggi.
Vivere lo stile: con questo slogan, Junghans fa riferimento alla combinazione di design e praticità. Con i minimalisti modelli max bill e la recente linea FORM, Jun-ghans segue i principi del moderno design industriale tedesco. Sono questi i prin-cipi che hanno reso nota la “Black Forest” come la culla dello spirito d’inventiva tedesco nel ventesimo secolo. Con il FORM A Edition 160, limitato a 600 esemplari, questa storica azienda cemen-ta il legame con la propria patria reinterpretandolo in chiave moderna. Con riferi-menti alla Foresta Nera da una parte e un design chiaro e lineare dall’altra, quest’orologio simboleggia il sentire di Junghans per l’anniversario di quest’anno: legato alla storia di 160 anni dell’azienda e al contempo focalizzato sull’oggi e sul domani. Esperienza e tradizione come forze trainanti per innovazione cambiamento.

Domani.
Innovazione e cambiamento obbligano a reinventarsi costantemente. Ripensare e ridare forma a ciò che è noto e collaudato, senza così perdere l’essenza e la propria identità. Il risultato di questo esercizio di equilibrismo è il nuovo Meister fein Automatic. Con la sua moderna geometria discoidale porta il mito del Meister nel presente e nel futuro. Il vetro zaffiro sferico si inserisce perfettamente nella cassa ricurva dell’orologio dando forma a una silhouette totalmente nuova. Con l’innovativo linguaggio formale e le linee sottili del Meister fein Automatic, Junghans conferisce alla linea Meister un volto nuovo, a sottolineare il modo in cui concepisce l’anniversario: un’occasione per rivolgere lo sguardo non solo al passato, ma anche al domani investendo nel futuro di questa azienda di lunga tradizione.

Il settore dell’orologeria è in fase di cambiamento, un cambiamento a cui Junghans partecipa attivamente: quest’anno, per la prima volta, la nuova collezione sarà presentata in formato digitale. Il catalogo dei prodotti, infatti, avrà un’estensione interattiva in ambito digitale con una rivista online.

Tradizione e storia portano lo spirito d’inventiva di Erhard Junghans nella dimensione del qui e ora. A dimostrare che, anche a 160 anni dalla fondazione dell’azienda, la vocazione di Junghans rimane la stessa: dare forma al tempo.