Allacciare e prepararsi al decollo!

Aeronautica e cronometraggio sono indissolubilmente legati. E Junghans onora questo legame con il nuovo Pilot Automatic disponibile in tre modelli. Gli orologi da pilota di Junghans hanno una loro storia. Già all’inizio del XX secolo, l’azienda produceva orologi di bordo con i quali veniva rilevata la durata del volo. In un’era in cui il GPS era ben lungi dall’essere inventato, l’orologio di bordo e quello personale del pilota costituivano un importante supporto alla navigazione. Una pietra miliare nella storia degli orologi per piloti è quello da polso che sviluppò negli anni Cinquanta per le forze armate tedesche, allora appena fondate: l’ormai leggendario cronografo per piloti. Un orologio molto riconoscibile, non da ultimo per l’impressionante lunetta da pilota con i suoi dodici incavi concavi.

Anche il Pilot Automatic, disponibile in tre nuovi modelli si ascrive a questa tradizione. Il Pilot Automatic si rifà al design iconico del modello storico, ma riduce volutamente le lancette e ottimizza la leggibilità. Una buona leggibilità è fondamentale per i piloti ed è estremamente piacevole per gli appassionati di orologi.

Strumenti di bordo da polso
La finestrella del datario curva si presenta come un display di bordo. Collocata sotto le ore 12, realizza un contrappeso ottico ai piccoli secondi alloggiati sul lato opposto del quadrante ausiliario incassato concavo. I numeri particolarmente grandi conferiscono all’orologio un fascino da cockpit. Le lancette e i numeri, realizzati con pasta luminosa ecologica e in netto contrasto con i quadranti, assicurano una leggibilità ottimale anche di notte. In design effetto laccato, diventano sempre più scuri dall’interno all’esterno e infine neri.

L’orologio è disponibile in tre modelli. Per gli amanti del classico look sportivo, Junghans presenta due modelli Pilot Automatic con cassa in acciaio inox satinato: uno con quadrante e cinturino in pelle verdi scuro, l’altro con quadrante grigio scuro e cinturino in pelle nera. Con la cassa in acciaio inox dotata di rivestimento DLC nero opaco, il Pilot Automatic si presenta in un design un po’ più moderno e potente. Si armonizza alla perfezione con il quadrante grigio scuro e crea un emozionante contrasto con i numeri bianchi. Tutti gli orologi riportano il logo storico sul quadrante atto a sottolineare il tradizionale legame di Junghans con il mondo dell’aeronautica.

Affidabile, adatto all’uso quotidiano, sicuro di sé
L’affidabilità tecnica è un bene prezioso nell’aviazione e Pilot Automatic è in linea con questa esigenza. A ciò contribuisce l’imponente cassa con un diametro di 43,3 millimetri e la tenuta fino a 10 bar grazie a cui è in grado di affrontare qualsiasi situazione quotidiana. La ghiera girevole in entrambi i sensi con la scala dei 60 minuti consente di misurare i tempi brevi al minuto esatto allineando il segno della freccia con la punta della lancetta dei minuti. Il vetro zaffiro antigraffio e antiriflesso assicura un’ottica e una leggibilità del tutto chiare. Anche il movimento è di alto livello. Il Pilot Automatic è dotato del movimento calibro J800.1.6 con un’autonomia di 38 ore. L’orologio presenta un cinturino in pelle rivettata in tono di colore con il quadrante. Qualunque sia il modello preferito, basta allacciarlo e prendere il volo.