Il dandy, padrone del proprio stile.

05/11/2019

Troppo belli per passare inosservati: i modelli Meister di Junghans.



 

Troppo belli per passare inosservati: i modelli Meister di Junghans.

Un dandy colpisce per il suo aspetto. È un uomo di eleganza sobria e al contempo ricercata. Un individualista che ambisce all’unicità invece di seguire le mode. Non sono solo i toni vivaci, ma anche e soprattutto dettagli raffinati a dargli uno stile proprio.

 

Vivere il proprio stile: questo è anche il motto dei modelli Meister firmati Junghans. Anche gli orologi, infatti, possono affascinare con il loro aspetto esteriore. Materiali di qualità e combina-zioni cromatiche caleidoscopiche incantano l’occhio dell’osservatore e sono uno statement di stile.

 

 

Gli orologi della linea Meister, straordinariamente armonici e al contempo vistosi, non potrebbe-ro adattarsi meglio allo stile unico del loro portatore. Il blu notte del quadrante è racchiuso, a scelta, in caldi toni dorati o freddo acciaio inox. La morbida pelle del cinturino avvolge il polso con un elegante color cognac o un blu profondo. Il chiaro linguaggio formale (un omaggio ai modelli Meister degli anni ‘50) è un simbolo dell’eleganza classica con cui il dandy si presenta.

 

 

All’interno – a seconda della preferenza – ’indicazione dell’ora esatta è garantita da sofisticati componenti meccanici o da una precisissima tecnologia radiocomandata. Orologio a tre lancette o calendario, secondo in piccolo o cronoscopio, i modelli Meister incarnano la poliedricità e l’amore per il dettaglio. Chi li sceglie è sempre padrone del proprio stile.

 

Modelli Junghans Meister, troppo belli per passare inosservati.