• Giochi Olimpici del 1972. Il mondo rivolge il suo sguardo verso Monaco di Baviera e verso Junghans. Quale cronometrista ufficiale dei Giochi, Junghans pone nuovi standard nel settore della misurazione del tempo nel mondo dello sport. I blocchi di partenza, gli impianti di controllo delle partenze e le barriere con doppia cellula fotoelettrica, collegate in modo elettronico, permettono la registrazione, vigilanza e documentazione precisa sia delle corse sia in partenza che in arrivo.
    Grazie a questo sviluppo la misurazione precisa del tempo delle prestazioni nello sport professionista diviene una valutazione oggettiva e non impugnabile. I record sono misurabili in modo chiaro. In collegamento con le prime foto di traguardo a colori con una precisione di un centesimo di secondo Junghans si fa un nome quale cronometrista nell’ambito delle competizioni sportive.

  • 1972

    Ore stellari per la misurazione del tempo