• All’inizio degli anni 1950, Junghans vorrebbe far creare un oggetto d’uso quotidiano, come un orologio da cucina, da un artista. Sceglie il pittore, scultore, grafico ed architetto svizzero Max Bill, anche un noto designer di prodotti.

    L’artista Max Bill, che ha studiato presso Bauhaus a Dessau, è anche co-fondatore dell’università Hochschule für Gestaltung ad Ulm. Insieme ai suoi studenti Max Bill sviluppa il primo orologio design da cucina dell’impresa Junghans. In questo momento inizia la storia di successo dell’impresa tradizionale di Schramberg.

    A partire dal 1961, Max Bill sviluppa gli orologi da polso puristi e Junghans fa sì che i classici del design raggiungano anche il massimo livello tecnico.

  • 1961

    Il design degli orologi che fa epoca