• Negli anni 30 del Novecento in Junghans s’iniziano a montare dei meccanismi di concezione e produzione propria all’interno di orologi da polso. Il primo orologio, a quell’epoca ancora con il secondo centrale indiretto, appare nel 1936 e viene azionato dal calibro J80. Ai meccanismi più raffinati è assegnato il J80/2 decorati con il cotes de Geneve. Questi meccanismi sono il nucleo centrale degli orologi “Meister”.

    Da questo periodo in poi si dà anche il benvenuto agli ospiti di Junghans in un modo del tutto particolare: Junghans fa portare dei costumi a forma di sveglia a giovani collaboratrici per scopi pubblicitari. Il cappello ha la forma di un sonaglio della sveglia. Le 16 leggendarie ragazze della sveglia (“Weckermädle”) sono una vera attrazione che fa il giro del mondo.

  • 1936

    Una presentazione professionalissima